L’isolamento della facciata: investimento o spreco?

calculating-bills_latymer

La risposta dipende da come fate l’isolamento. In generale, l’isolamento è stato inventato per risparmiare soldi e, se fate tutto bene, funziona proprio così. Ma ci sono sempre le opzioni. Come si dice, il diavolo è nei dettagli.

 

Come gettare i soldi al vento isolando una facciata?

È molto facile: acquistare materiali di bassa qualità. Isolamento cattivo, colla cattiva, malta cattiva, intonaco cattivo, rete cattiva. Noi, lo stabilimento Latymer, produciamo la rete di rinforzo in fibra di vetro, quindi ci fermeremo per parlarne in dettaglio, ma dovete sapere che un intonaco di bassa qualità od un polistirolo cattivo avranno un effetto simile: faranno andare i vostri soldi da nessuna parte.

Cosa succede se si acquista una cattiva rete per le facciate? Ecco cosa:

  • diventerà ispida durante il processo di posa – soprattutto quella di bassa qualità riesce a rompersi proprio nelle mani dei lavoratori e pungere le dita, e puzza anche;
  • sotto il peso dell’intonaco si deforma ed invece di una struttura monolitica e solida si ottiene qualcosa di curvo e sarà soggetta a fessurazione;
  • durante l’essiccazione dell’intonaco, si strapperà: di che tipo di costruzione monolitica e solida si tratta in questo caso?
  • una volta essiccato, l’intonaco semplicemente la dissolverà in se stesso. Quanto peggio è la rete, più si dissolverà. Una buona rete di alta qualità, come Latymer, può perdere fino al 50% della sua durezza, ma il resto è sufficiente in modo che non si allunghi, non si strappi e serva come una buona carcassa per la facciata. Una rete difettosa può dissolversi completamente. Avete pagato per questa rete – ma non c’è. Non rinforza la facciata, sarebbe meglio non acquistarla affatto, l’effetto sarebbe lo stesso.

 

Come trasformare i soldi per l’isolamento in un investimento?

Questo è in realtà più facile a dirsi che a farsi:

  • è necessario acquistare materiali certificati e verificare che siano tutti conformi agli standard (la rete per l’intonaco Latymer è conforme, siamo contenti di dimostrarlo);
  • è necessario eseguire i lavori per l’isolamento della facciata secondo tutte le norme. Per esempio, non attaccare la rete a un isolamento essicato, inoltre, è necessario sovrapporla, cioè in modo che i bordi si sovrappongano l’uno con l’altro in una larghezza di 10 cm.

Qualità dei materiali + qualità del lavoro = qualità della facciata. Questa formula funziona sempre e se introdurre in essa la rete per le facciate Latymer, la qualità aumenterà sicuramente. Dopotutto, la nostra rete per le facciate soddisfa non solo gli standard ucraini ma anche europei. Vendiamo più della metà dei nostri prodotti nell’UE e non ha mai suscitato critiche da parte degli europei esigenti.

Latymer è la protezione della facciata!